Karol Basz trionfa nella OK, sua la finale!

Karol Basz conclude con una vittoria in finale il weekend di gara della WSK Final Cup nella categoria OK. Il team Kosmic festeggia la doppietta, grazie al secondo posto di Noah Milell, che riesce a recuperare dal sesto posto. Basz si impone già dallo start, mentre Davide Lombardo riesce a rubare a Rasmus Lindh il secdondo posto, mentre Noah Milell si porta subito al quinto posto. Lundgaard, invece, perde due posizioni.

Al secondo giro si toccano Lindh e Lombardo per la piazza d’onore, ma lo svedese del team Ricciardo deve subire un altro contatto più duro, questa volta con Noah Milell, che lo fa retrocedere nelle posizioni in cui si trova Jordon Lennoxc-Lamb, vale a dire intorno al settimo posto. Milell, invece, si accoda al compagno di colori al secondo posto, dopo aver recuperato su Lombardo e Smolyar, che a sua volta viene raggiunto da una bandiera bianco-nera. Nel gruppetto di coda, è proprio Lindh a mettersi in mostra, portandosi in scia a Jordon Lennox-Lamb, mentre Smolyar conquista il quinto posto. Lombardo, invece, scivola in ottava posizione e Tom Joyner ne approfitta per superare il pilota BirelART. Mentre impazza il duello per la leadership tra i due Kosmic, Lorenzo Travisanutto risale fino al terzo posto, mentre Smolyar va al duello con Lundgaard per il quarto posto, che conquista al 14. giro. Seconde parti di gara da dimenticare per Lombardo e Simmenauer, scivolati indietro, mentre tra i due Ricciardo Kart si accende il duello per il quinto posto, dove si inserisce Jordon Lennox-Lamb. Joyner, partito dal fondo arriva al sesto posto, mentre Lennox-Lamb, Novalak e Lindh duellano per il settimo. Ad approfittarne è il pilota Tony Kart, che chiude al settimo posto, mentre Lennox-Lamb nell’ultima tornata ne perde due. Basz vince così davanti a Milell, Travisanutto, Smoplyar, Lundgaard, Joyner, Novalak, Lindh, Lennox-Lamb e Tonteri.