Leonardo Marseglia sul podio a Sarno nel Trofeo Ayrton Senna

Marseglia conclude il 2016 e pensa al futuro

Bilancio positivo per Leonardo Marseglia, alla stagione del debutto in classe OK Junior da pilota ufficiale Tony Kart Racing Team. Il podio conclusivo di Sarno lancia il pilota di Ostuni a un 2017 dalle grandi aspettative.

Sarno (SA), 11 dicembre 2016

16-12-11_marseglia_sarno_03Il 2016 è stato un anno cruciale per Leonardo Marseglia, che ha affrontato la nuova stagione del karting internazionale nell’impegnativo salto di categoria, debuttando nella nuova OK Junior. In precedenza il pilota di Ostuni (BR) aveva raccolto numerosi successi in 60 Mini, categoria dalla quale era uscito trionfando, un anno fa, nella Rok Cup International Final, tra 120 avversari provenienti da tutto il mondo.

La promozione a pieni voti nella classe superiore ha procurato a Marseglia l’ingresso nel Tony Kart Racing Team e oggi, a fine stagione, il bilancio si conclude positivamente, con il podio conquistato in questo weekend al circuito di Sarno, nel Trofeo Ayrton Senna: “Tre arrivi in terza posizione, nelle tre gare in cui era articolato questo Trofeo, mi hanno garantito il terzo posto finale in OK Junior: un podio che conclude al meglio la mia prima stagione in questa categoria e, soprattutto, manda in archivio la sospensione dall’attività degli ultimi quattro mesi, a cui mi ha costretto un problema fisico ormai superato. Un grazie di cuore va al supporto tecnico di Nicola Boscaini, che con il Real Racing mi ha accompagnato in questo risultato.”

Esordendo in OK Junior nelle Serie WSK, Leonardo Marseglia si è dedicato quest’anno alla conoscenza tecnica del telaio Tony Kart e16-12-11_marseglia_sarno_02 del motore Vortex, prima di affrontare il Campionato Europeo CIK-FIA. “Contare su un supporto tecnico così valido” – analizza Marseglia – “è stato fondamentale nella fase di apprendimento, per raggiungere i risultati che a fine stagione sono puntualmente arrivati.” Con queste premesse è arrivato il primo successo, a fine estate nella tappa di Oschersleben (D) del Deutsche Karting Meisterschaft, dove Marseglia ha trionfato in Gara 1 dopo aver dominato prove ufficiali e gare di qualifica, concludendo 7. nel campionato tedesco.

“Essere entrato nel giro dei piloti vincenti, nell’anno del debutto in OKJ” – prosegue Leonardo – “lo devo all’apporto del team Tony Kart, a partire dal team principal Roberto Robazzi, con il responsabile tecnico Alberto Viglino e il team manager Giacomo Aliprandi: professionisti del Motorsport dai quali ho tanto da imparare”.

L’annuncio a fine anno della collaborazione Tony Kart Racing Team e la Ferrari Driver Academy fa crescere le aspettative di Marseglia per il 2017: “Posso affrontare la nuova stagione con maggiore tecnica e esperienza. Sono certo che il prossimo anno, in WSK e in DKM, come nell’Europeo e nel Mondiale, potrò dire la mia.”

(credits: Press.net)