Paolo De Conto fa tripletta e vince il titolo europeo KZ1!

Paolo De Conto è insaziabile, domina la finale della gara di Oviedo e fa 3 su 3 nel Campionato europeo, laureandosi Campione europeo KZ1 2017 con una gara di anticipo. Il campione del mondo 2016 ha sofferto nelle battute iniziali della gara, arrivando a farsi soffiare la leadership nel corso del primo giro, ma ci mette giusto un paio di tornate (4 per l’esattezza) per tornare in testa alla gara. E’ Jeremy Iglesias a insidiarlo e contendergli la leadership, mentre anche il connazionale Abbasse sembra intenzionato a ottenere un buon risultato, salendo di una posizione. Il francese del team Formula K non si arrende e all’ottavo giro infila nuovamente De Conto e torna in testa, ma il trevigiano risponde subito e riconquista il comando della gara. E così, mentre Lammers firma il giro record e Tiene si vede costretto ad arretrare di 3 posizioni nel corso dell’otytavo giro, è Marijn Kremers a muovere le acque, conquistando il secondo posto al decimo giro. C’è spazio per un colpo di scena, con l’incidente che vede protagonisti i due compagni di squadra Abbasse e Lammers, con il francese che finisce fuori.

Si entra in regime dui neutralizzazione, con Felice Tiene che deve salutare il gruppo costretto al ritiro. Alla ripartenza, al 14. giro, si fa vedere Bas Lammers, cvhe acciuffa il terzo gradino del podio, mentre Gary Carlton al sedicesimo passaggiio è nono. Dreezen si ritira, mentre Lammers premia i suoi sforzi beffando Kremers e conquistando il secondo posto al diciottesimo giro. Patrik Hajek mette la sua firma, abbassando il limite sul giro la tornata precedente, mentre quella successiva problemi per Jeremy Iglesias, che perde 3 posizioni, Pochi sussulti nei giri finali, che fanno da passerella per Paolo De Conto, che fa bottino pieno dopo le batterie e va a vincere, conquistando anche la corona continentale, davanti a Lammers e Kremers, con lui sul podio, Hajek, Stan Pex, Iglersias, Puhakka, Jorrit Pex, Irlando e Carltion a chiudere la top ten, beffato nel finale dall’italiano.