Top ten al debutto nella ROK Cup per Delli Guanti ad Adria

Ottimo debutto per Pietro Delli Guanti sul tracciato dell’Adria Karting Raceway questo week end nella ROK Cup Italy. Occasionalmente affiliato al Team Driver di Devid De Luchi, il pilota pugliese si è subito messo in luce lungo i circa 1.300 mt del tracciato rodigino alla guida del telaio Zanardi motorizzato Vortex. Costretto per motivi scolastici a saltare il Venerdì di prove, Delli Guanti mostrava tutte le sue capacità nel corso della sessione unica di qualifica facendo siglare il secondo tempo alle spalle del poleman Cecchi. Nel corso della Batteria poi il pugliese, scattato terzo in griglia in virtù del quinto posto assoluto ottenuto nelle qualifiche, si dimostrava subito combattivo andando ad occupare la seconda piazza di categoria Junior ROK prima di essere vittima di un contatto di gara che lo faceva scalare in sesta posizione, poi mantenuta saldamente sino alla bandiera a scacchi. Purtroppo, in virtù di questo contatto Delli Guanti era dunque costretto a scattare in Finale dalla dodicesima casella dovendosi prodigare, come suo consueto, in una bella rimonta che lo portava a recuperare 5 posizioni e a chiudere in settima piazza di categoria. Un week end comunque positivo per il driver foggiano che se avesse potuto sfruttare anche la giornata di Venerdì di test avrebbe sicuramente potuto lottare per il podio.

Pietro Delli Guanti: “E’ stato un week end positivo anche se l’aver saltato le prove del Venerdì ha rallentato la mia presa di contatto con il nuovo team e il nuovo telaio Zanardi che non aveva mai usato sinora.  Abbiamo avuto Sabato anche qualche problema di motore che poi abbiamo all’80% risolto successivamente prima delle gare. La ROK è sempre un bel campionato, competitivo e molto combattuto.”

Il prossimo impegno in pista per Pietro Delli Guanti è ora previsto per il week end del 02 Luglio sul tracciato di Le Mans in occasione del terzo round del CIK FIA European Championship.

(Credits: PRS Media – Kart Advisor)