WSK Super Master Series: bloccate a Lonato le prove del venerdì

Secondo round della Super Master Series ai nastri di partenza a Lonato del Garda, dove si è disputata poche settimane fa la Winter Cup e che si presenta in condizioni tipicamente… invernali, tanto che è stata bloccata tutta l’attività della giornata di oggi a causa delle avversità meteorologiche che hanno reso impraticabile il campo di gara e che, dunque, non hanno permesso il disputarsi delle qualifiche. Verrà quindi modificato integralmente il programma delle gare, con la disputa delle qualifiche la mattina e di sole 3 batterie il pomeriggio (2 per la KZ2), che definiranno le griglie di partenza delle prefinali.

Un programma fortemente ridimensionato anche a tutela dell’incolumità degli stessi piloti, costretti loro malgrado a rimanere ai box. E dunque, l’occasione è propizia per andare a scorrere gli ordini di partenza delle 4 categorie per scoprire che le Case principali (Tony Kart, CRG e BirelART) hanno praticamente disertato la 60 Mini, mentre si presentano in forze nelle altre categorie (peraltro, in OK Tony Kart si presenta quasi integralmente sotto le insegne del team KSM Schumacher), eccezion fatta per la KZ2 che comunque parte a ranghi ridotti, con solo 48 partecipanti. In quest’ultima categoria c’è da registrare un interessante e gradito rientro in scena: quello del Campione europeo e mondiale Paolo De Conto, alla seconda uscita stagionale dopo aver affrontato la Winter Cup.