WSK Super Master Series round 4: risultati delle qualifiche

Dopo meno di una settimana, Sarno è nuovamente teatro della WSK Super Master Series, dove si disputa il round che chiude la stagione 2018. Le qualifiche vedono nella 60 Mini la pole di Dmitri Matcveev, che precede Andrea Filaferro e Keanu Al Azhari, che comandano i 3 gruppi nei quali è suddiviso il plotone dei partecipanti. Dietro di loro, Joel Bergstrom, Riocco Mazzola e Karol Pasiewicz, Andrea Kimi Antonelli, Gianluca Costantino ed Ean Eyckmabns, Coskun Irfan, Nikita Andreas Johnson e  Tymoteusz Kucharczyk, vincitore dell’ultimo round, che chiude il gruppo dei primi 12.

Tre gruèppi anche nella OK Junior, che vede il primato di Andrea Alfio Spina, davanti a OPaul Aron e Vlad Lomko; i tre sono inseguiti da Luca Griggs, Zak O’Sullivan e Dino Beganovic, Dmitri Novozhilov, Rafael Camara e Victor Bernier, Gabriele Mini, Saood Variawa e Alex Donne.

Nella OK è Zane Maloney a prendersi la pole position davanti a Hannes Janker e Harry Thompson; anche in questo caso i piloti sono astati divisi in 3 gruppi. Li seguono Tijmen van der Helm. Nicklas Nielsen e Jonny Edgar, Kilyan Meyer, Noah Milell e Luigi Coluccio, Leonardo Marseglia, Lorenzo Travisanutto e Christopher Lulham.

Qualifica unica, invece, per la KZ2, che vede 33 partecipanti al via ed è Matteo Viganò che si impone e conquista la pole position davanti a Lorenzo Camplese e Simo Puhakka; li seguono Alex Irlando, Marco Ardigò, Riccardo Longhi, Anthony Abbasse, Patrik Hajek, Paolo De Conto e Jeremy Iglesias che chiude la top ten.