Al via oggi i test privati a Valencia per Moto2 e Moto3

Tra circa 20 giorni, partirà ufficialmente la stagione 2018 del motomondiale. Alcuni team Moto2 e Moto3 vorranno essere estremamente pronti e con un mucchio di chilometri e dati alle spalle prima del via, come è giusto che sia.

Oggi e domani infatti alcuni team saranno protagonisti di una due giorni di test prima dell’arrivo in Qatar. I team in azione per quanto riguarda la Moto2 saranno: lo Sky Racing Team con la coppia formata da Luca Marini, finora in progressione e costantemente in top5 e Francesco Bagnaia che continuerà la ‘battaglia’ con Alex Marquez; presente anche il team Marc VDS, che oltre al già citato Marquez aiuterà Joan Mir, finora miglior rookie nel suo apprendistato.

Presenti, inoltre i team italiani, Forward e Italtrans. Il team guidato da Giovanni Cuzari, l’unico ad utilizzare telaio Suter, cercherà di riscattarsi dopo test non positivi a Jerez. Italtrans ben presente nei piani con Pasini a Jerez, e in miglioramento con Andrea Locatelli, cercherà di progredire ancora ma con obiettivi differenti per i suoi piloti.

Presente in pista anche Jesko Raffin, lo svizzero, scenderà in pista con la Kalex motorizzata Triumph, come da regolamento 2019.

Pochi i piloti della Moto3 in pista, mescolati ai piloti di casa del Cev. Come in Moto2 presente lo Sky Racing Team  con Dennis Foggia e Nicolò Bulega che continueranno a prendere confidenza con la KTM, per cercare di assottigliare la differenza con Honda. In pista anche il team Monlau con Canet ed il giovane Lopez. Presente ai test anche RBA con Gabriel Rodrigo e Kazuki Masaki, subentrato a Guevara, dopo il ritiro dello spagnolo.