Mattia Pasini ad Austin per confermare la leadership

250

La classe intermedia sbarca in Texas, nel 2017 vinse Morbidelli davanti a Luthi e Nakagami, tutti e tre nella classe regina in questa stagione.

Mattia Pasini arriva in America dopo la splendida vittoria a Termas. Il pilota romagnolo si trova al momento in testa alla classifica con una vittoria in cascina, comandando una pattuglia tutta italiana.

Agguerriti, prenderanno parte alla lotta azzurra sicuramente Lorenzo Baldassarri e Francesco Bagnaia, 2° e 3° in classifica.

A rompere le uova nel paniere agli italiani ci saranno: Miguel Oliveira, Alex Marquez, 4° nel 2017 e Xavi Vierge, alla miglior prestazione di carriera in Argentina. Grande attesa per ciò che farà Mir, sempre più vicino al podio con la Kalex del team Marc Vds; chi dovrà trovare il primo accesso in zona punti, sarà Romano Fenati, vittorioso 12 mesi fa in Moto3.

Si attendono riscontri positivi da Corsi e Marini; i due nel 2017 hanno concluso rispettivamente in settima e decima posizione. Binder, Schrotter e Lecuona si contenderanno invece il ruolo di outsider.