Mercato piloti Moto2: Sandro Cortese verso la Superbike?

Siamo ormai entrati nel periodo del mercato piloti in cui tutti pensano alla futura line-up per il 2018. Nella Moto2 potrebbe essere Sandro Cortese a muovere le prime pedine. Ma non si tratta di andare in un nuovo team, si tratta di tentare l’avventura della Superbike! Infatti, secondo le fonti di gpone.com, ci sono diversi team del mondiale derivate interessati a prendere il rider della Dynavolt Intact GP per il prossimo anno.

Per il 27enne tedesco di Ochsenhausen questo potrebbe rivelarsi il suo quinto ed ultimo anno nella classe intermedia. Un’avventura che fin qui ha stentato a decollare. Qui il campione del mondo Moto3 2012 ha all’attivo solo 3 podi (Brno 2014, Motegi 2015 e Phillip Island 2016) e in questa stagione di alti e bassi occupa con la Suter la 18a posizione nel mondiale con 18 punti e un 8° posto in Argentina e Germania come miglior risultato.

Ma quale dei team del mondiale SBK sarebbe interessato a prelevare Cortese dalla Moto2? Il nome più in voga è quello della Honda che vorrebbe Leon Camier (MV Agusta) ad affiancare Stefan Bradl per la prossima stagione, ma che allo stesso tempo vedrebbe Sandro come un’ottima alternativa. Un altro nome è quello del team Althea (BMW), col proprietario e i piloti (Torres e De Rosa) che devono ancora definire il loro futuro. Già confermate invece le coppie dei team Kawasaki (Rea e Sykes), Ducati (Davies e Melandri) e Yamaha (Van Der Mark e Lowes).