Moto2 Austin Gara: Luthi torna al successo, fuori Baldassarri!

Lo svizzero torna alla vittoria e accorcia nel mondiale, vista la caduta nelle fasi iniziali del leader del mondiale Lorenzo Baldassarri

Tom Luthi torna al successo in America e accorcia in modo consistente nel mondiale, seguito da Marcel Schrotter ed un grande podio di Jorge Navarro.

Allo spegnimento dei semafori, Schrotter dalla pole è scattato fortissimo, mentre Fabio Di Giannantonio ha perso il controllo della sua moto colpendo Joe Roberts e Xavi Vierge, con tutti e tre fuori dalla corsa.

Stessa sorte anche per il leader del mondiale Lorenzo Baldassarri, che nonostante un’ottima partenza ha centrato Jorge Martin in curva 10 mentre stava perdendo il controllo della sua moto e finisce per terra anzitempo dicendo addio ai suoi sogni di rimonta.

Dopo i primi giri, davanti si forma un trio di testa formato da Marquez, Luthi e Schrotter, con lo svizzero che prende il comando delle operazioni all’ottavo giro dopo un paio di contatti con lo spagnolo e conquista una notevole distanza di sicurezza che riesce a conservare fino al termine della gara.

Poche tornate dopo, anche il compagno di squadra Schrotter fa la stessa cosa, lasciando Marquez a giocarsi il podio con Marini, Navarro e Pasini, rientrato sul gruppo dopo un ottimo start compromesso da un errore in curva 11 durante il primo giro.

Tom Luthi si invola così a vincere indisturbato e in solitaria per una doppietta Dynavolt mai in discussione da metà gara in poi, mentre Navarro vince il duello per il podio con Pasini 4° che approfitta delle schermaglie tra Marini e Marquez, che chiudono 6° e 5°.

Baldassarri rimane comunque leader del mondiale, ma il distacco adesso è molto risicato, con i due piloti di Dynavolt adesso molto vicini.