Moto2, FP2: Odendaal leader sotto la pioggia, 3° Marini.

La seconda sessione di prove libere in Austria vede Odendaal primo, 3° Marini, 10° Bagnaia, 17 A.Marquez. Solo 30° Oliveira.

Sul circuito di Spielberg continua a piovere, di conseguenza pista bagnata anche per i piloti della Moto2. Così anche nel pomeriggio è incominciato il valzer delle cadute, il quale non ha risparmiato proprio nessuno (vedi Lowes e Mir).

Alla fine della sessione il più veloce è stato Steven Odendall con un 1:43.344, seguito da Roberts (+0.233). Gran bel risultato per il team NTS Racing che vede il suo pilota davanti a tutti.

In terza posizione vediamo Luca Marini, primo italiano del gruppo. Troviamo anche Andrea Locatelli ottavo ( a mezzo secondo dal leader) e Pecco Bagnaia che chiude la top ten. Il pilota italiano del team SKY Vr46 ha dominato le FP1 sull’asciutto, invece ha faticato tanto quando la pista era bagnata.

moto2-fp2-odendaal-leader-sotto-la-pioggia-3-marini

Da sottolineare la grande difficoltà di due uomini di classifica. Alex Marquez ha concluso le seconde prove libere con il 17esimo tempo ad un secondo e mezzo da Odendaal; Sam Lowes dodicesimo, seguito da Mir. Disastro Oliveira che finisce la giornata delle prove libere in 30esima posizione.

Quasi certamente la gara sarà sotto il sole austriaco, invece le qualifiche potrebbero essere bagnate.

In tal caso diamo per favoriti i soliti noti: Marini (che in FP2 si è comportato molto bene), Bagnaia (il torinese non ha voluto spingere molto nel momento in cui aveva trovato la quadra) e Baldassarri. Essere favoriti non significa essere certi di prendere le prime posizioni, specialmente su un tracciato che diventa quasi saponetta quando diventa bagnato.

Attenzione che potremmo avere un outsider come poleman.

About the Author

Nicoletta Floris
Ciao, mi chiamo Nicoletta. Ho vent'anni e sono una studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.