Moto2, GP San Marino: Bagnaia show, pazzia di Fenati.

GP San Marino: Bagnaia show, pazzia di Fenati.

Pecco Bagnaia vince anche a Misano. Il pilota torinese del Team SKY Vr46 Academy domina, seguito da Miguel Oliveira e Schrotter. Pazzia di Romano Fenati su Manzi, bandiera nera per lui.

In quel di Misano continua a suonare l’inno italiano. Questa volta lo fa suonare Pecco Bagnaia. Seconda posizione per Miguel Oliveira che fa una gran bella rimonta e limita i danni. Terza posizione per Schrotter che conquista il suo primo podio in carriera.

Quarta posizione per Mattia Pasini che due quarti di gara era in seconda posizione, ma la gomma l’ha tradito. Quinto Mir che ha provato ad attaccare Pasini ma non è andato bene il suo attacco. Sesta posizione per Baldassarri, seguito da Quartararo e Binder.

Chiudono la top ten Jorge Navarro che ha avuto una gara molto difficile, caratterizzata dalla penalità derivata dall’essere andato oltre i limiti del tracciato. Decimo Binder.

Pazzia di Romano Fenati su Manzi che in pieno rettilineo toglie la mano dall’acceleratore a Manzi, facendolo un o’ sbandare. Gesto sconsiderato, visto che in pieno rettilineo si superano i 300 km/h. Bandiera nera per lui, ma quasi certamente arriverà una sanzione più pesante.

Pecco Bagnaia vince anche a Misano. Il pilota torinese del Team SKY Vr46 Academy domina, seguito da Miguel Oliveira e Schrotter. Pazzia di Romano Fenati su Manzi, bandiera nera per lui.

A seguito della gara di San Marini, Pecco Bagnaia aumenta il vantaggio su Oliveira e ora è di otto punti.

Ritiro per Luca Marini a seguito di un problema meccanico.

Gli altri italiani: 11esimo Simone Corsi, 14esimo Andrea Locatelli, 24esimo Federico Fuligni. Ritiri per Fenati (bandiera nera), Marini e Manzi.

About the Author

Nicoletta Floris
Ciao, mi chiamo Nicoletta. Ho vent'anni e sono una studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.