Moto2, GP Spagna: Baldassarri fa il Lorenzo e domina a Jerez, podio per Bagnaia!

La Moto2 parla ancora italiano! A Jerez è Lorenzo Baldassarri a conquistare la sua seconda vittoria di carriera dopo Misano 2016. Il rider del team Pons è stato autore di una gara ‘alla Lorenzo’: pole position, giro veloce e vittoria. Nessuno è mai riuscito ad impensierire veramente il pilota della VR46 Academy. Italia che mette due centauri a podio: Pecco Bagnaia infatti è terzo e allunga la sua leadership nel mondiale. In mezzo la KTM di Miguel Oliveira in seconda posizione.

Brutta battuta d’arresto invece per Alex Marquez. Il rider di casa stava lottando per le posizioni da podio e contava di vincere a Jerez come un’anno fa. Purtroppo per lui la sua gara finisce dopo soli 10 giri, quando la sua Kalex della Marc VDS perderà l’anteriore in uscita di curva 2. Tante le cadute in questa gara: Granado, Manzi, Danilo, Khairrudin, Kent e Fenati. Quest’ultimo è però vittima di un attacco aggressivo del suo connazionale Mattia Pasini in curva 9.

Mattia finirà in quinta posizione la gara dietro a Xavi Vierge, 4° e non molto lontano da Pecco. In sesta posizione troviamo Brad Binder, a seguire Marcel Schrotter in settima. Per l’ottava e la nona posizione ci sono le due KTM di Sam Lowes e di Iker Lecuona, mentre a chiudere la Top 10 è Fabio Quartararo davanti a Joan Mir. Anche Simone Corsi e Andrea Locatelli sono a punti con i rispettivi 12° e 15° posti, mentre Federico Fuligni è 21°.