Moto2 Le Mans FP1: Locatelli comanda la sessione!

Il pilota italiano di Italtrans si mette davanti a tutti al termine di un turno davvero convincente, seguito da Marcel Schrotter e Brad Binder

Il fine settimana di Andrea Locatelli non poteva cominciare meglio; il pilota italiano di Italtrans  stato l’unico pilota in pista capace di girare sotto l’1.37 ed è stato il più veloce in pista grazie al proprio 1.36.894. Andrea sembra avere già buona confidenza e essere a proprio agio in questa pista e potrebbe essere l’outsider del fine settimana.

Marcel Schrotter e Brad Binder lo seguono ad appena due decimi di distanza; i due sono separati da appena 81 millesimi e vogliono ottnere un buon risultato in Francia, specialmente il pilota della KTM che non ha avuto fino a qui un inizio di stagione esaltante nel quale ha faticato un po’.

Sam Lowes e Remy Gardner sono molto vicini tra loro e anch’essi hanno un distacco di due decimi dalla migliore prestazione; la sessione dell’australiano è decisamente positiva considerando la brutta caduta patita durante la gara di Jerez, ma Remy è sembrato essere abbastanza in forma ed è stato davvero veloce questa mattina.

Dietro di loro ci sono i nostri Nicolò Bulega e Mattia Pasini, con il pilota dello Sky Racing Team che è riuscito ad acciuffare la sesta posizione proprio durante il suo ultimo giro, mentre il sostituto di Khairul Idham Pawi sembra essersi trovato da subito a proprio agio con la nuova moto. Compito non facile quello di Mattia, che si ritrova alla terza moto differente in tre gare, ma Pasini pare essersi adattato velocemente.

In top 10 anche Tom Luthi, il leader del campionato Lorenzo Baldassarri e Alex Marquez; i tre sono nello spazio di appena 19 millesimi, mentre gli ultimi 4 posti valevoli per la Q2 sono ad appannaggio di Bo Bendsneyder, Jorge Martin, Iker Lecuona e Jorge Navarro.