MV Augusta al debutto in Moto2 nel 2019 con il team Forward

La storica casa di Schiranna tornerà nel motomondiale dopo oltre 40 anni. Giovanni Castiglioni, presidente di MV ha reso la notizia ufficiale, confermando che la casa italiana sarà al via come telaista, collaborando con il team Forward, guidato da Giovanni Cuzari.

Il team che milita ormai nel motomondiale dal 2009 ha conseguito ottimi risultati, spaziando dalla MotoGP alla 125, per finire con la Moto2, classe nella quale corre in pianta stabile con due Suter affidate ad Eric Granado e Stefano Manzi. Proprio Suter aiuterà MV per quel che riguarda la componente telaistica, considerando che dal 2019 tutte le Moto2 saranno spinte dal nuovo 3 cilindri Triumph.

Le tre strutture stanno già lavorando da tempo al progetto. La prima uscita stagionale del prototipo è prevista infatti a luglio in alcuni test privati.

La casa pensa in grande, lanciando uno sguardo alla classe regina, come dichiarato dal dirigente MV: “Abbiamo scelto la Moto2 perché non si può subito entrare in MotoGP. Stiamo preparando il futuro. Dobbiamo prima entrare in quel paddock e capire come funziona tutto. Poi vorremo sviluppare anche un progetto per la MotoGP”.