QP Moto2 Qatar: Schrotter conquista la prima pole di carriera, Balda è 3°

Marcel Schrotter ottiene la prima pole di carriera sotto i riflettori del Qatar, accompagnato in prima fila da Xavi Vierge e un buon Lorenzo Baldassarri. Ma facciamo ordine.

In Q1, prima di tutto, il duo dello Sky Racing Team è riuscito, insieme a Nagashima Iker Lecuona ad ottenere i posti utili per accedere alla seconda sessione di qualifica, quella valida per la pole position.

Efficace la strategia adottata dalla Sky VR46 che riesce a piazzare entrambi i piloti in Q2 dopo un venerdì piuttosto complicato che li aveva visti fuori dalle prime 14 posizioni.

Lecuona “sfrutta” invece un piccolo errore di Fabio Di Giannantonio, che era riuscito ad ottenere l’ultimo posto utile per l’accesso alla Q2, uscendo però dai limiti della pista, con conseguente annullamento del giro.

Nella sessione decisiva per la pole position, Marcel Schrotter è stato bravo a sfruttare al massimo ogni centimetro della pista e trovare il giro buono al suo penultimo passaggio.

Il distacco tra lui e Xavi Vierge, 2°, è di un decimo e mezzo; ancora più risicato è quello tra lo spagnolo e Lorenzo Baldassarri, 3°, distante appena 53 millesimi dal pilota Marc VDS

La seconda fila è aperta da Luca Marini, protagonista anche di una caduta sul finale di turno, che precede due ottimi Remy Gardner e Sam Lowes: entrambi non sono andati oltre la seconda fila ma hanno dimostrato di avere un grande passo gara.

Terza fila per Tom Luthi, Brad Binder e Alex Marquez, i quali pagano quattro decimi dalla migliore prestazione.