Test Qatar 2019, Day 2 – Lowes e Fenati protagonisti in Moto2 e Moto3

Nella seconda giornata dei test in Qatar è Sam Lowes a fare la voce grossa in Moto2. Il britannico del team Gresini ha segnato il miglior crono in 1:58.824, battendo di mezzo decimo l’australiano Remy Gardner. Terzo posto sorprendente per il rookie Jorge Martin sulla KTM (il suo compagno Brad Binder è 14°), mentre Alex Marquez è giusto dietro in quarta posizione.

Al quinto posto c’è il suo compagno di Marc VDS Xavi Vierge, poi abbiamo il nostro Luca Marini in sesta posizione. Settima la Speed Up con Jorge Navarro mentre il rookie e suo compagno Fabio Di Giannantonio chiude la top 10. Nel mezzo le due Dynavolt Intact GP di Marcel Schrotter e Tom Luthi in ottava e nona posizione. 15° Baldassarri, 17° Bastianini, 18° Locatelli, 19° Bulega, 21° Corsi, 29° Manzi, 30° Bezzecchi.

In classe cadetta continua a comandare il Snipers Team. Stavolta è Romano Fenati a condurre le classifiche della Moto3 con un 2:05.989, mentre il compagno Tony Arbolino lo precede in seconda posizione. Terzo Aron Canet con la KTM del Max Racing Team, a seguire c’è la Leopard di Lorenzo Dalla Porta.

In quinta posizione abbiamo il giapponese Kaito Toba, a seguire il sudafricano Darryn Binder e lo spagnolo Marcos Ramirez. Ottava posizione per Kazuki Masaki, menter Gabriel Rodrigo, 9° in classifica, s’è rotto la clavicola a seguito di una rovinosa caduta, Chiude la top 10 Niccolo Antonelli, poi gli altri italiani: 18° Foggia, 20° Vietti, 25° Migno e 28° Rossi.