6 posizioni di penalità a Joan Mir per Motegi

È stato un post-gara caldissimo quello della Moto3 ad Aragon. Il rider spagnolo Joan Mir, leader del campionato, ha conquistato la vittoria tra le polemiche di Fabio Di Giannantonio ed Enea Bastianini. Arrivati a podio, i 2 piloti italiani si sono lamentati di Mir per dei ‘zig-zag’ dello spagnolo non rettilineo che li avrebbe, secondo loro, non solo rallentati, ma anche messi in pericolo.

Questa discussione non è sfuggita agli occhi della Race Direction che alla fine della giornata ha emesso il suo verdetto. Joan Mir mantiene il primo posto nel GP Aragon, ma dovrà scontare alla prossima gara (ossia Motegi) una penalità di 6 posizioni in griglia per guida pericolosa. Una decisione accolta non benissimo dagli appassionati, che avrebbero ritenuto più giusto toglierli la vittoria.