Chi fermerà Martin? La caccia allo spagnolo prosegue in Argentina!

Sul tracciato di Termas de Rio Honda va in scena il secondo round stagionale della Moto3. Dopo uno strepitoso weekend in Qatar, Martin punta al bis, ma ripetersi non sarà tanto facile; alle sue spalle scalpitano tanti piloti, vittime di sventure nella gara innaugurale che tenteranno di fermare Jorge.

Sarà della partita Aaron Canet, 2° a Losail e battuto da Martin nella volata finale. Canet infatti insieme a Bastianini, caduto a Losail mentre lottava per la vittoria, è sembrato l’unico in grado di impensierire il pilota del team Gresini.

Occhi puntati anche su John McPhee! Lo scozzese autore di una scivolata in Qatar mentre lottava per la top10, è sicuramente da considerare per la vittoria, dopo che nel 2017 ha ottenuto pole e un preziosissimo secondo posto alle spalle di Mir.

Molti italiani attesi nella lotta al vertice, partendo da Niccolò Antonelli, pole a Losail, Marco Bezzecchi rivitalizzato dal passaggio a KTM con Prustel, Lorenzo Dalla Porta, splendido 3° a Losail, Migno autore di una buona top10 con la KTM dell’Angel Nieto team e per finire Fabio Di Giannantonio.

Attenzione anche a Oettl, Rodrigo e Sasaki possibili sorprese insieme a Kornfeil. Si attendono segnali di ripresa da Foggia e Bulega, nelle retrovie in Qatar.

Honda sembra ancora favorita, grazie ai lunghi rettifili che il tracciato sudamericano offre, ma importanti novità si attendono da KTM che nei giorni scorsi è scesa in pista in test privati volti a migliorare la moto.