GP Aragon: ancora Mir, 8a vittoria dell’anno in Moto3 e titolo marchi alla Honda!

Ancora Joan Mir, sempre e solo Joan Mir. Lo spagnolo della Leopard Honda si prende dopo una volata finale pazzesca la sua ottava vittoria stagionale (la nona in Moto3, eguagliando così Fenati e Salom), consegnando anche il titolo marchi Moto3 alla Honda con 4 gare d’anticipo (13 vittorie su 14 gare, con la sola eccezione del Mugello con la KTM di Andrea Migno). Ora il titolo è veramente solo una formalità per Mir, che già dal GP Giappone di Motegi potrà consacrarsi Campione del Mondo Moto3!

Sul podio ci sono i 2 italiani Fabio di Giannantonio ed Enea Bastianini protagonista anche loro di un’ottima gara. E anche di una ‘vivace’ chiacchierata con Mir nel post-gara (secondo loro il leader del campionato ha fatto troppi zig-zag, finendo per rallentarli e ostacolarli). Giù dal podio il poleman Jorge Martin al 4° posto. In quinta posizione il suo connazionale Aron Canet, a seguire John McPhee, Marcos Ramirez, la wildcard Dennis Foggia, Phillip Oettl e Romano Fenati.

Proprio quest’ultimo è da considerarsi il grande sconfitto di Aragon. L’ascolano non è mai stato veramente in lotta nelle prime posizione nè per il sabato nè per la domenica e questa nuova vittoria di Mir mette fine ai suoi piccolissimi sogni (se ne erano rimasti) di lasciare la classe cadetta da campione. Poi gli altri italiani: 11° Migno, 14° Bulega, 18° Antonelli, 19° Bezzecchi, 23° Pagliani e 26° Arbolino. 3 i ritirati: Atiratphuvapat, Dalla Porta e Rodrigo.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA COMPLETA DELLA GARA DI ARAGON MOTO3

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL MONDIALE MOTO3