GP Austria: Mir senza rivali! 7ª vittoria dell’anno e ipoteca del mondiale Moto3?

Fu qui dove un anno fa si prese la sua prima vittoria ed è sempre qui dove oggi lo stesso Joan Mir si prende la settima vittoria stagionale e mette un punto esclamativo nella corsa al mondiale Moto3! Ora il vantaggio sui suoi rivali è davvero enorme e solo un errore del pilota spagnolo può rimettere in gioco gli altri.

Sul podio salgono anche Phillip Oettl e Jorge Martin. Per il tedesco è il suo primo podio dell’anno mentre per lo spagnolo, rientrante dopo il terribile infortunio del Sachsenring, è una festa personale che sul podio (zoppicante) esplode in gioia e lacrime. Fuori dal podio Livio Loi, Aron Canet, Fabio Di Giannantonio e Gabriel Rodrigo che occupano le posizioni dalla 4ª alla 7ª.
Più lontani ci sono Adam Norrodin, la wild-card Masla ed Enea Bastianini a chiudere la Top 10.

Nicolo Bulega chiude 11º, male Romano Fenati: il pilota ascolano non riesce a liberarsi del gruppo di metà classifica e chiude 13º in quello che potrebbe essere il capolinea ai suoi sogni iridati. Tante cadute e incidenti: insieme agli italiani Dalla Porta, Antonelli, Migno e Bezzecchi ci sono Martinez-Abrego, Suzuki, McPhee, Bendsneyder e Atiratphuvapat.