Locatelli-Italtrans: il suo 2017 vola in Moto2.

A poche ore dalle qualifiche a Misano, è arrivato un altro annuncio di mercato: Andrea Locatelli ha firmato con l’Italtrans Racing Team, quindi dopo 3 anni in Moto3 farà il salto in Moto2.

Per il quasi ventenne di Alzano Lombardo una carriera finora con buoni risultati e buone promesse: nel 2011 vince il trofeo Moriwaki 250, nel 2012 il trionfo nel trofeo monomarca Honda NSF250R, nel 2013 diventa campione nazionale nel CIV Moto3 con la Mahindra, con anche 2 gare Wild-Card del motomondiale Moto3 col Team Italia al Mugello e a Misano. Il 2014 è la sua prima stagione nella Moto3 con la Mahindra del Team Italia San Carlo dove nonostante non abbia preso punti ha fatto vedere buone cose e nel 2015 viene chiamato dal Team Gresini, e con la Honda riesce a ottenere 33 punti e chiudere la stagione al ventesimo posto complessivo.

Il 2016 attuale con la KTM del team Leopard Racing è stato segnato dal alcuni buonissimi risultati a battagliare per le prime posizioni insieme ai suoi compagni Quartararo e Mir ed è caratterizzato dal primo podio di carriera con un fantastico secondo posto arrivato nella gara bagnata di Sachsenring. Ora ha 55 punti in classifica ed è dodicesimo in classifica proprio davanti al francese compagno di squadra.

L’anno prossimo arriverà il salto verso la Moto2 dove dovrà dimostrare tutte le sue potenzialità per sperare di avere un’occasione per un futuro nella classe regina. Non sappiamo ancora se invece Mattia Pasini rimarrà nel team per fare coppia con Andrea nel 2017.