Moto3: A Losail tutti contro il team Snipers

Dopo aver dominato i test pre-stagionali, Fenati ed Arbolino sono pronti a scendere in pista a Doha

Il nuovo anno per il team Snipers non poteva iniziare meglio. La squadra italiana ha infatti letteralmente dominato i test pre-stagionali ed è ora pronta ad affrontare il primo appuntamento stagionale a Doha, dove qualche giorno fa entrambi i piloti sono riusciti a scendere sotto il record della pista facendo il vuoto alle loro spalle.

Partirà da favorito Romano Fenati, desideroso di riscattarsi da un 2018 più che travagliato. “Sono stati tre giorni positivi e abbiamo lavorato veramente bene. Siamo stati veloci fin da subito, ma non è stato facile perché gli altri vanno molto forte. La gara è un’altra storia ma noi cerchiamo di procedere in questa direzione e di fare il meglio”.

“Test molto positivi, siamo andati forte e, per quanto mi riguarda, abbiamo fatto un bello step in avanti. Siamo competitivi e mi sento carico per l’inizio di questo campionato. Gli anni scorsi, in Qatar, ho sempre fatto fatica rispetto ad altre piste, ma questa volta siamo stati veramente veloci. Ci manca un piccolo step ancora ma è tutto pronto e non vedo l’ora che arrivi il weekend di gara”. Le parole del giovane Tony Arbolino, desideroso di calcare con più frequenza le zone alte della classifica.