Moto3, Darryn Binder con CIP per il 2019

Il rider sudafricano rimarrà nella classe cadetta del motomondiale, correndo con la KTM del team francese

E’ fatta tra Darryn Binder e CIP – Green Power. Il rider sudafricano, alla sua migliore stagione in carriera (in cui ha raccolto il suo primo podio iridato in Giappone), rimarrà in Moto3 per il 2019 passando alla squadra di Alain Bronec. Per l’ex-pilota del team Ajo ci sarà ancora una KTM RC 250 GP, la stessa moto guidata negli ultimi due anni. Insieme a lui ci sarà il rookie britannico Tom Booth-Amos.

“Sono molto felice di aver raggiunto questo accordo”, commenta Binder. “Ho voglia di competere per le posizioni di testa dopo una stagione difficile e farò tutto il possibile per riuscirci. Ringrazio Alain, CIP e tutti gli sponsor per il supporto che mi daranno anche nel 2019”.

Darryn Binder ha debuttato nel mondo del motomondiale nel 2014 nella Red Bull Rookies Cup e attualmente occupa la 17a posizione nel mondiale Moto3. Al momento ha in bacheca 57 punti, un 3° posto come migliore risultato e un giro veloce, entrambi conquistati a Motegi. Riuscirà nel 2019 a lottare per posizioni più alte e togliersi l’etichetta del ‘fratello scarso di Brad’?