Moto3 Mugello Gara: Arbolino su Dalla Porta in una gara pazzesca!

Finale al fotofinish al Mugello in Moto3, con Lorenzo Dalla Porta che viene ancora una volta beffato sul finale da un superbo Tony Arbolino che conquista la prima vittoria di carriera

Non poteva andare meglio il weekend di Tony Arbolino, che dopo la pole position conquistata ieri ottiene la prima vittoria in carriera nella cornice meravigliosa del Mugello. Il pilota Snipers è stato bravissimo a gestire la gara ed un penultimo giro che lo vedeva lontano dalle posizioni da podio. Il poleman è riuscito prima a ricongiungersi con i piloti in lotta per la vittoria, sorpassare Jaume Masia all’ultima curva e prendere la scia per beffare Lorenzo Dalla Porta.

Niente da fare dunque ancora una volta per Lorenzo Dalla Porta, beffato in volata come in Qatar, in testa per grandissima parte della gara dove ha dimostrato a più riprese di essere l’uomo da battere, specialmente con un sorpasso da urlo alla Bucine nella prima parte di gara in cui è riuscito a sopravanzare ben cinque piloti.

Chiude il podio Jaume Masia, che si è nascosto per quasi tutta la gara per poi uscire in modo magistrale all’ultimo giro con una staccata alla San Donato che lo ha proiettato addirittura in prima posizione, salvo poi commettere una piccola sbavatura alla Palagio che probabilmente ha compromesso le sue chances di vittoria.

Appena fuori dal podio Niccolò Antonelli e Dennis Foggia, autori di una grandissima gara, con il pilota del team Sic58 partito davvero lontano a causa della penalità rimediata in qualfica ieri per essere uscito quando il semaforo fosse ancora rosso. 7° invece il leader del mondale Aron Canet, che perde qualche punto in ottica campionato.

Battuta a vuoto per Gabriel Rodrigo, scivolato nelle battute iniziali, mentre anche Andrea Migno e Romano Fenati hanno dovuto dire addio alle possibilità di lottare per il podio sul finale di gara, con i due coinvolti in una caduta.