Crutchlow difende Lowes e attacca Aprilia Gresini: “Trattato come una me**a!”

Qualcuno non ha preso molto bene gli ultimi movimenti in casa Aprilia. Dopo la notizia del ‘licenziamento’ di Sam Lowes, il suo connazionale Cal Crutchlow ha attaccato duramente il team di Fausto Gresini, lo stesso che lo avevo cercato negli ultimi mesi. “L’Aprilia lo ha trattato come una me**a!” – tuona il rider britannico secondo Paddock-GP – “Cosa si aspettavano che facesse al suo primo anno su una moto che non è come la Yamaha? È un peccato, sono deluso perché se penso al mio primo anno credo che io sia andato pure peggio. Ma allo stesso tempo sono contento, perché almeno Sam è fuori da questa me**a!”

Insomma, piovono parole pesanti dalle bocche di Crutchlow che non risparmia nemmeno il nuovo acquisto dell’Aprilia Scott Redding: “Hanno preso un pilota che non è sicuramente meglio di Sam. Può essere una mia opinione personale, ma Scott è un pilota che ha avuto solo un sacco di fortuna. Quante volte è arrivato in Top 10 o a punti quest’anno? Dovevano dare tempo a Lowes, migliorerà sicuramente nel prossimo anno. Al contrario, penso che per loro prendere Redding non rappresenti un miglioramento.”