Crutchlow duro su Fenati: “Non dovrebbe più salire su una moto!”

Il caso di Romano Fenati continua a far discutere. Il rider ascolano, squalificato per due gare dopo aver toccato deliberatamente il freno di Manzi ad oltre 200 orari, è preso di mira non solo dal web, ma anche dai piloti della MotoGP. Tra questi c’è anche Cal Crutchlow che, come al solito, non si risparmia con le parole. “Credo che Fenati non debba più salire su una moto.”, risponde l’inglese dopo il week-end di Misano.

“Penso che il suo team avrebbe dovuto mandarlo via a calci. Merita di essere espulso a vita. Già rischiamo la nostra vita abbastanza, non c’è bisogno di questi gesti. Si, lo so che prima c’è stato un contatto, ma ciò non giustifica il suo gesto”. Deluso anche Valentino Rossi, che ingaggiò proprio Fenati alla VR46 Academy come pilota di punta dello Sky VR46, salvo poi licenziarlo dopo un’accesa discussione nel 2016. “Non siamo riusciti a gestirlo in Academy e l’avevamo licenziato proprio per questi gesti. E’ stata una sconfitta.”