La Ducati punta al mondiale: ecco la GP18 di Dovizioso e Lorenzo!

Ormai siamo in clima MotoGP, con la Ducati che è stata la prima grande squadra a svelare le proprie carte per la nuova stagione. Ecco quindi la Desmosedici GP18, una moto che arriva come un’evoluzione della GP17 che ha quasi sfiorato il titolo con la sorpresa Andrea Dovizioso. Il rider italiano, alla sua sesta stagione con la casa di Borgo Panigale punterà proprio a riconfemarsi su questi livelli. Mentre per quanto riguarda il suo compagno Jorge Lorenzo, il maiorchino dovrà riscattarsi dopo una prima stagione in rosso che, nonostante qualche podio, non può essere sufficiente.

Il primo grande cambiamento della Ducati GP18 risiede nel suo schema di colori. Ora il team ha messo anche l’argento insieme al rosso (più dominante nella parte anteriore) e al bianco, in una livrea che riguarda sia la moto che le tute dei piloti. Oltre a questo, c’è anche da sottolineare che il muso introdotto a Brno nello scorso anno sarà ‘vestito’ da entrambi i piloti. Riguardo agli sponsor, esce di scena lo storico logo della TIM (Telecom Italia). Egli era comparsa sempre con i suoi marchi sulle carene delle Ducati sin dagli inizi dell’avventura MotoGP (2003). Da notare anche la comparsa della Red Bull sul casco di Dovizioso.

“Cercheremo di rendere il 2018 un anno meraviglioso per i ducatisti.” – promette il dg Ducati Gigi Dall’Igna“Rinnovo l’obiettivo dello scorso anno di lottare per il campionato, anche se sarà molto difficile. Di fronte a noi ci sono case che fanno paura con piloti dal talento altrettanto pauroso. Noi però abbiamo un Dovizioso capace di portare Marquez all’ultima gara e un 5 volte campione del mondo come Jorge Lorenzo. Mi aspetto che quest’ultimo possa tornare a fare il ruolo di protagonista”. Parole condivide anche l’ad Claudio Domenicali: “Siamo pronti, abbiamo due piloti straordinari, una struttura di prim’ordine e un’azienda che continua ad investire.”

“La scorsa stagione è stata strepitosa” – si è espresso ‘DesmoDovi’“è stato bello ottenere questi risultati e riuscire ad emozionare milioni di fan. L’obiettivo per quest’anno è di lottare per il titolo facendo podi anche nelle piste in cui non ci siamo andati”! Jorge invece vuole archiviare un “2017 non facile” e promette alla Ducati di crescere ancora e di mostrare per il 2018 “il miglior Lorenzo di sempre”. La GP18 verrà provata per prima da Casey Stoner e Michele Pirro dal 24 al 26 gennaio nei test di Sepang riservata ai collaudatori. I piloti ufficiali invece potranno provarla solo due giorni dopo, nella sessione ufficiale.