Marc Marquez: “Una sorpresa l’addio di Suppo. Mercato? Per ora non mi mancano gli stimoli”

24 anni e 6 titoli mondiali, di cui 4 nella MotoGP. Marc Marquez sta riscrivendo anno dopo anno i record del motomondiale. Tuttavia in questo 2017 ha dovuto ‘sudare sette camicie’ per avere la meglio all’ultima gara su un sorprendente Andrea Dovizioso. Nella giornata di lunedì, Il rider Honda #93 è stato a Madrid in un incontro organizzato dall’Estrella Galicia, uno degli sponsor più importanti del motomondiale. Insieme a lui c’erano anche i rispettivi campioni Moto2 e Moto3 di quest’anno Franco Morbidelli e Joan Mir.

“La motivazione rimane la stessa del primo giorno.” – ha commentato Marc Marquez “Voglio crescere, migliorare e imparare dagli errori commessi in passato. Finchè l’avrò, rimarrò qui. Cambio di casacca? (come molti top rider ha il contratto in scadenza nel 2018) Il mio sogno era quello di correre con il marchio migliore e lo sto realizzando. Per ora non mi mancano gli stimoli, non ho bisogno di motivazioni extra. Quando cambi marchio è perchè ne hai bisogno. Devo scegliere quello che è il meglio per me, e devo farlo in ogni momento.”

Sui test precampionato il rinconfermato campione del mondo ha detto: “Non abbiamo ancora davvero iniziato. Nei prossimi mesi cambieranno molte cose. Rimaniamo in contatto con gli ingegneri anche durante l’inverno. Se ci sono ancora delle cose da migliorare, sta sicuro che lo faremo sempre. Le prime impressioni da Valencia sono buone, ma dobbiamo aspettare di vedere sui circuiti dove soffriamo di più, soprattutto in stabilità e velocità. Ducati e Yamaha saranno sicuramente lì, per cui dovremo lavorare per prepararci al meglio per la prima gara.”

Infine un commento sull’addio alla HRC e alla MotoGP di Livio Suppo, figura storica del motomondiale. “E’ stata una sorpresa per il team.” – ha detto il pilota di Cervera – “Era una figura importante. Ci ha lasciati per sua decisione ed ora dobbiamo scegliere la persona giusta per sostituirlo. Anche perchè ci sono stati cambiamenti già da quando è uscito Nakamoto. Alberto Puig? Non so se sostituirà Livio, ho solo letto qualche voce. Ma alla fine, costui deve essere una persona competente nella tecnica e negli elementi sportivi.”