MotoGP, Aprilia: “Abbiamo offerto una chance a Redding”

Purtroppo per il britannico, le strade tra il pilota numero 45 e l’Aprilia sembrano sempre più tortuose. Scott stesso, sapendo quanto sarà difficile trovare una moto per il prossimo anno si era candidato sui social come pilota per il nuovo team Yamaha Petronas. Tuttavia, ancora uno spiraglio c’è per Redding nella scuderia italiana, però non da titolare. Infatti la possibilità sarebbe da pilota collaudatore.

Possibilità tra l’altro confermata dal responsabile Renato Albesiano: “È una opportunità che gli abbiamo offerto. Perché ci piace come lavora e lo apprezziamo come persona. E’ giovane e sappiamo bene che il suo desiderio è correre. Nel caso volesse diventare un tester sarebbe una bella opportunità per noi e per lui”

In seguito parla anche del rapporto e partnership con Fausto Gresini: “Per entrambi le parti l’idea è continuare e portare avanti questo progetto tutto italiano. Stiamo parlando e siamo molto vicini al rinnovo”.