MotoGP – “Aspar” Martinez e Dorflinger entrano nella Hall of Fame

I due piloti, entrambi vincitori di 4 titoli iridati, entrano a far parte della MotoGP Legends. Le cerimonie a Valencia e Sachsenring

Altri due nomi gloriosi entrano a far parte della lunga lista delle MotoGP Legends. Essi sono Jorge “Aspar” Martinez (oggi manager del suo team ‘Angel Nieto’) e Stefan Dorflinger. Per l’ex-pilota spagnolo la cerimonia avverrà nella gara conclusiva di Valencia, mentre nel caso delo svizzero di origine tedesca l’appuntamento sarà per il GP Germania, al Sachsenring.

Entrambi vincitori di 4 titoli nel motomondiale, “Aspar” e Dorflinger sono stati grandi protagonisti nel motomondiale anni 80. Martinez vinse tre titoli nella 80cc nel 1986, 1987 e 1988 (anno in cui conquisterà anche la 125cc), mentre Stefan ha fatto doppietta sia in 50cc (1982, 1983) che in 80cc (1984, 1985). Insieme fanno 355 gare disputate e 55 vittorie in tutto (37 per Aspar, 18 per Dorflinger).

Entrambi gli ex-piloti si sono detti molto sorpresi per l’assegnazione del premio. Jorge è “molto commosso per un riconoscimento speciale che arriva nel 40° anniversario della mia prima gara”, mentre Stefan si dice “molto orgoglioso di essere al fianco dei più grandi nomi della MotoGP”. La Hall of Fame comprende nomi come Giacomo Agostini, Mike Hailwood, Daijiro Kato, Angel Nieto, Kevin Schwantz, Marco Simoncelli, Casey Stoner, Franco Uncini, Marco Lucchinelli, Nicky Hayden, Randy Mamola e Daniel Pedrosa, per citarne alcuni.