MotoGP Austin Gara: Rins strappa la vittoria a Rossi, Marquez out!

Ad Austin succede quello che non ti aspetti: Alex Rins conquista la prima vittoria della sua carriera davanti a Valentino Rossi, con Marquez caduto durante l’ottavo giro

La più grande sorpresa della giornata di motori arriva dalla MotoGP, con la prima vittoria in carriera di Alex Rins davanti a Valentino Rossi e Jack Miller al termine di una grande battaglia con il pilota italiano, ma soprattutto dopo la caduta del grande favorito Marc Marquez.

Allo spegnimento dei semafori, il poleman è stato il più lesto di tutti e ha preso il comando, cominciando a martellare da subito il proprio ritmo prendendo immediatamente un vantaggio rassicurante.

Dietro di lui, Valentino Rossi, Cal Crutchlow, Jack Miller e Alex Rins cominciano a formare un gruppetto compatto in lotta per il podio, con il britannico della Honda ad essere il primo ad abbandonare la compagnia a causa di una scivolata in curva 11.

Pochi giri dopo la caduta di Crutchlow, succede quello che non ti aspetti: all’ottavo giro, in curva 12, Marquez sbaglia la staccata e getta alle ortiche la sua settima vittoria consecutiva in terra texana, lasciando strada libera a Rossi e Rins, che nel frattempo hanno staccato Jack Miller in crisi con le gomme.

Il finale di gara è mozzafiato: Rins porta l’attacco decisivo a quattro giri dal termine al primo settore, con Valentino Rossi che cerca in tutti i modi di recuperare lo svantaggio tirando anche oltre il 100%, ma lo spagnolo della Suzuki è bravissimo a conservare il gap ottenuto e a non commettere errori, involandosi così verso la prima vittoria della sua carriera!

Chiude il podio Jack Miller, prima delle Ducati davanti ad Andrea Dovizioso, nuovo leader del mondiale grazie al sorprendente 0 di Marc Marquez.