MotoGP, Bradl sostituisce Crutchlow a Sepang

Il collaudatore tedesco della Honda sostituirà l'infortunato rider britannico sulla Honda LCR per il GP Malesia

Stefan Bradl torna a gareggiare in MotoGP. Il rider tedesco, collaudatore della HRC, sostituirà l’infortunato Cal Crutchlow nel team LCR Honda per il prossimo appuntamento di Sepang. Il britannico è stato autore di una brutta caduta nelle libere australiane che gli ha procurato una frattura a caviglia destra e tibia. La paura è quella di una stagione finita anzitempo per il rider inglese, anche se il team di Lucio Cecchinello spera di rivederlo in pista già per il finale di Valencia (ragione per cui Bradl è confermato solo per il GP Malesia).

“Prima di tutto voglio dire che è un gran dispiacere per Cal.”, commenta il tedesco. “Stava vivendo un momento di forma fantastico e il podio conquistato in Giappone poteva offrirgli una gran spinta per il finale di stagione. Spero riesca a riprendersi abbastanza rapidamente. Per quanto riguarda me, invece, voglio ringraziare HRC e Lucio per questa opportunità, si tratta di un bel ritorno in un team che conosco bene.”

Stefan Bradl ha corso 3 gare quest’anno come wild-card: il tedesco è sceso in pista a Brno, Misano e Sachsenring (in Germania ha sostituito l’infortunato Morbidelli alla Marc VDS). Il suo migliore risultato è un 16° posto conquistato in Germania, mentre nelle altre due gare non è riuscito a vedere la bandiera a scacchi a causa di cadute sfortunate. Riuscirà il rider tedesco a conquistare punti a Sepang?