MotoGP: Dani Pedrosa annuncia il ritiro al Sachsenring. Ezpeleta: “La sua decisione è stata onesta e sincera”

L’attesa è terminata: Dani Pedrosa non correrà più in MotoGP dal 2019. Il pilota di Sabadell dopo ben 18 anni ha deciso di interrompere la sua carriera, ricca di soddisfazioni ma anche di tanti sacrifici e sofferenze per via dei suoi tanti infortuni.

Dani è entrato in sala andando subito al dunque; queste le sue parole: “Annuncio che non correrò nel 2019. Concluderò la mia carriera in MotoGP alla fine di questa stagione. Ci ho pensato a lungo, è stata una difficile decisione perché amo questo sport, ma non avendo buone opportunità per continuare a correre al top, ho preso questa decisione”.

Interrogato sull’ipotesi Yamaha, lo spagnolo ha annunciato di averci pensato davvero a lungo, ma le sensazioni ed il confronto con la famiglia lo hanno spinto ad optare per il ritiro.

Belle le parole spese da Carmelo Ezpeleta, il quale nutre grande rispetto per il pilota spagnolo che ha visto crescere ed ha supportato sin da bambino. “La sua decisione è stata onesta e sincera”, ricordando che verrà nominato MotoGP Legend a Valencia. La conferenza stampa si è conclusa tra gli applausi della sala stampa.

A contendersi adesso la seconda sella sella nel team SIC Petronas Yamaha saranno Alvaro Bautista e Fabio Quartararo, con il francese in vantaggio sul pilota dell’Angel Nieto team, come anticipato qui nei giorni scorsi.