MotoGP, Dovizioso: “Non è una pista adatta a Ducati”

La sua Ducati sembra adattarsi bene anche in questa nuova pista, ma come al solito Andrea Dovizioso non vuole fare proclami. Il forlivese, al termine della prima giornata di prove, è al comando della classifica dei tempi, precedendo di poco Maverick Viñales, apparso in gran spolvero in Thailandia. La gara si preannuncia difficile, specie per le alte temperature, e Dovi lo sa e ci tiene a stare sull’attenti.

I punti che lo separano da Marc Marquez sono ben 72, apparentemente una chimera, ma il pilota di Ducati farà di tutto per tenere aperto il mondiale, fino a che potrà. Queste le sue impressioni sulla giornata odierna: “I valori in campo sono tutti molto simili, siamo un bel gruppo, ma sono convinto che nessuno sia al sicuro per quanto riguarda il consumo gomme. Dobbiamo migliorare ancora su alcune aree, però abbiamo fatto bene e siamo risultati più veloci al pomeriggio rispetto alla mattina. Si tratta di un tracciato per noi complicato, chiunque prima del weekend ci aveva dato favoriti, invece è una pista che si sposa bene solo nella prima parte per la nostra moto. Sarà importante valutare l’usure degli pneumatici, anche qui potrebbe essere un fattore decisivo”