MotoGP FP2 Le Mans: Vinales su Marquez, 5° Dovizioso

Gran turno per lo spagnolo della Yamaha, che imprime un ottimo passo e si mette davanti a tutti nella seconda sessione di prove libere davnati a Marquez e Quartararo

Continuano ad andare decisamente d’accordo Maverick Vinales e Le Mans, con lo spagnolo autore di un ottimo turno nel pomeriggio che lo proietta in cima alla lista dei tempi grazie ad un ottimo 1.31.428. Il numero 12 della Yamaha non è solamente veloce sul giro secco ma ha anche messo in mostra un discreto passo gara.

Dietro di lui c’è il campione del mondo Marc Marquez, 2° a quasi due decimi di ritardo; il pilota della Honda non sembra in difficoltà nonostante altri salvataggi come accaduto durante le FP1 e precede un Fabio Quartararo ancora molto veloce.

Si rivede davanti Jorge Lorenzo, che ha comandato per poco tempo anche la sessione a pochi minuti dal temrine, con il cinque volte campione del mondo che paga un ritardo di circa tre decimi dalla vetta. Lo segue Andrea Dovizioso, distante appena 20 millesimi dal maiorchino e che conferma le buone cose viste durante la mattina.

Danilo Petrucci è vittima di una strana caduta ad inizio sessione ma riesce comunque a chiudere in 6° posizione con un ritardo di quasi mezzo secondo da Vinales; importante per il ternano riuscire a stare nei 10 nonostante una partenza decisamente turbolenta di questa seconda sessione di prove libere.

7° ed 8° posizione per i fratello Espargaro, con Pol davanti al fratello Aleix; il primo porta ancora una volta la KTM in top 10 nonosante due cadute, mentre il secondo riesce a mettere la propria Aprilia nelle prime dieci posizioni ed è autore anch’esso di una piccola scivolata.

La top 10 delle FP2 è chiusa da Nakagami e Morbidelli, con l’italiano 11° però nella classifica dei tempi combinati; il 10° crono è infatti di Jack Miller, 16° in questa sessione, dunque qualificato per la Q2.

Fuori dai 10 per il momento anche Valentino Rossi, come accaduto a Jerez; il nove volte campione del mondo continua a soffrire un po’ durante questo venerdì francese e rischia di dover disputare ancora una volta la Q1, vista la pioggia prevista per la giornata di domani.

Gran turno per lo spagnolo della Yamaha, che imprime un ottimo passo e si mette davanti a tutti nella seconda sessione di prove libere davnati a Marquez e Quartararo