MotoGP, FP2: Marquez torna padrone, 8° Petrucci

Il campione del mondo alza la voce e firma la migliore prestazione assoluta sia di giornata che del pomeriggio davanti ad Alex Rins e Fabio Quartararo

Marc Marquez continua a dettare legge in terra teutonica e anche se non è riuscito ad ottenere il miglior tempo alla fine della giornata, lo spagnolo ha messo in mostra un passo decisamente invidiabile che gli ha consentito di rimanere al comando per gran parte del turno. Il lavoro del campione del mondo è stato proiettato ancora una volta in ottica gara al fine di arrivare nelle migliori condizioni possibili durante la domenica, ma questa volta ha cercato anche il time attack nei minuti finali e ha portato a casa la seconda sessione di prove libere

Continua ad essere molto veloce e performante anche Alex Rins con la propria Suzuki, con il numero 42 che è riuscito a mettere a segno il 2° tempo forte del proprio 1.21.046 ; un segnale importante quello dello spagnolo che anche in Germania ha dimostrato ampiamente di poter essere competitivo. Rins ha addirittura messo a segno il proprio miglior giro con la gomma dura al posteriore.

Bene ancora le Yamaha, con Valentino Rossi, Maverick Vinales e Fabio Quartararo ancora nei primi 10; l’italiano è rimasto nella top 5 per gran parte del turno per poi chiudere in 10° posizione, mentre il compagno di squadra e il pari marca del team Petronas chiudono in 4° e 3° posizione non lontani dal tempo di Alex Rins.

Ancora luci e ombre per Ducati, apparse un pochino in ritardo sul ritmo gara rispetto ai rivali con Andrea Dovizioso che ha terminato la sessione in 9° piazza, con il compagno di squadra Danilo Petrucci che ha continuato a fare fatica dopo non essere andato benissimo al mattino ma è riuscito a passare 8° dopo la bandiera a scacchi.

Sorprende la KTM di Pol Espargaro, autore di un gran tempo che lo ha portato a qualificarsi momentaneamente per il Q2, seguito da Cal Crutchlow e Jack Miller.
Non ha invece preso parte alle FP2 Francesco Bagnaia a causa della caduta di questa mattina; l’italiano è stato trasportato in ospedale per maggiori accertaenti.