MotoGP, FP3: Marquez continua a dettare legge, Rossi ancora in Q1!

La terza sessione di prove libere vede ancora Marc Marquez fare il passo, seguito da Quartararo e Vinales; fuori Rossi dalla Q1 (per 7 millesimi), così anche Dovizioso!

Marc Marquez sembra non voler lasciare neanche le briciole agli avversari e dichiara già guerra anche per la sessione di qualifica del pomeriggio; il campione del mondo ha messo a segno anche questa mattina il miglior tempo assoluto dimostrando un ottimo passo, ma anche una decisa facilità nella ricerca del giro secco e ha chiuso con il primo tempo in 1.20.347.

Continua ad andare molto forte Alex Rins con la sua Suzuki, 5° dopo la bandiera a scacchi e apparso a suo agio sul tracciato del Sachsenring anche e ancora una volta sul singolo giro, aspetto su cui sembra avere cominciato a fare decisi passi in avanti dal GP di Olanda in poi. Viaggia veloce anche il compagno di squadra Joan Mir, ancora una volta dentro la top 10 grazie alla 9° posizione finale.

Bene anche le Yamaha, nonostante alcuni problemi per Franco Morbidelli, Maverick Vinales e Fabio Quartararo a frenare la moto in curva 1; quasi tutte le moto dela casa di Iwata sono in top 10, con l’italiano di Petronas in 6° posizione, mentre il compagno di squadra fa ancora meglio e chiude in 2° posizione. Il francese è stato oltretutto protagonista di un grande scrollone a fine sessione che lo ha visto rientrare successivamente ai box un pochino dolorante.

Esce un’altra volta dai 10 Valentino Rossi, 11° dopo la bandiera a scacchi nonostante un turno che lo ha visto mettere in mostra un buon passo gara. Il pilota di Tavullia non è riuscito a ottenere l’accesso diretto alla Q2 e sarà ancora una volta costretto alla Q1 per soli 7 millesimi. Destino diverso invece per Maverick Vinales, ancora veloce sul giro secco ma anche con la gomma dura e chiude in 3° posizione.

Ancora luci e ombre per Ducati, che porta Andrea Dovizioso in 14° posizione e Danilo Petrucci in 7°, con il loro passo gara rimane un’incognita. Al momento le due rosse di Borgo Panigale sembrano avere qualcosa in meno rispetto ai rivali, ma rimane tutto il pomeriggio per lavorare e avvicinarsi. Andrea dovrà inoltre affrontare una non semplice Q1.

Sorprende ancora in positivo Pol Espargaro, autore di un gran tempo che riesce a portarlo in top 10 e insieme a lui riescono a strappare l’accesso alla Q2, così come Cal Crutchlow e Jack Miller, che riescono ad entrare nella top 10.