MotoGP, GP Giappone: Marquez vince a Motegi ed è campione del mondo! Out Dovizioso

La caduta a due giri dalla fine del pilota Ducati facilita tutto al rider spagnolo che conquista la sua settima corona iridata con 3 gare d'anticipo.

Marc Marquez vince il GP Giappone ed è già campione del mondo MotoGP 2018. Il rider della Repsol Honda fa la sua gara a Motegi, e stato autore anche di una fenomenale partenza in cui da 6º in griglia è passato 2º in un giro. Ma è stato anche favorito da un Andrea Dovizioso che, partito dalla Pole, è caduto a 2 giri dalla fine mentre era proprio in lotta con Marquez. Così lo spagnolo ha chiuso i giochi con 3 gare d’anticipo, prendendosi a 25 anni il suo 7º titolo mondiale, il quinto nella classe regina (come Doohan).

La lotta per il podio e solo questione tra Cal Crutchlow e Alex Rins, con il pilota Suzuki in rimonta che non riesce ad avere lo spunto nel finale per passare il britannico della Honda LCR. Entrambi però salgono sul podio dopo la caduta di Dovizioso, mentre Valentino Rossi chiude 4º in una gara battagliera per la Yamaha nella festa Honda. C’è ancora molto lavoro da fare se nel 2019 vogliono anche solo pensare di restare con Ducati e Honda per tutta la stagione.

Segue Alvaro Bautista in quinta posizione, poi ci sono Johann Zarco e un Maverick Vinales opaco a cui non gli è mai scattata la scintilla. 8º Daniel Pedrosa, 9º Danilo Petrucci, chiude la top 10 Hafizh Syahrin. 12º Franco Morbidelli, punti per la wild-card Nakasuga (14°), fuori Andrea Iannone e Jack Miller. Per quest’ultimo è stata una gara difficile dopo essere partito dalla prima fila.