MotoGP, il manager di Lorenzo smentisce le voci di un ritiro

“Tutto falso, Jorge vuole rispettare l’anno e mezzo di contratto che ha”, la risposta di Albert Valera alle voci di un possibile addio del #99

La voce di un possibile addio di Jorge Lorenzo ha fatto il giro del web, causando le reazioni degli appassionati della MotoGP e del Por Fuera, che sta vivendo una delle stagioni più difficili della sua carriera. Questi rumours però sono stati prontamente smentiti dal manager del rider maiorchino, Albert Valera, che si è espresso sulla Gazzetta dello Sport, la testata che per prima ha riportato questa voce.

“È totalmente falso che Jorge voglia smettere, ha un anno e mezzo di contratto e vuole rispettarlo”, la secca risposta di Varela. A seguito di questi rumours s’erano avanzate anche nuove ipotesi di mercato, come il passaggio alla Honda del fratello di Marc Marquez, Alex, attualmente leader in Moto2 con Marc VDS.

Una ipotesi che secondo il #93 non accadrà comunque, tant’è che si è espresso in merito già nel dopo-gara del Sachsenring. “In Honda non c’è posto, tutti hanno già un contratto e non voglio mancare di rispetto a nessuno, né nei confronti di Jorge né dei compagni di marca Cal Crutchlow e Takaaki Nakagami”, le parole di Marc.


About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)