MotoGP Le Mans FP1: Quartararo unico sotto l’1.32, problemi per Rossi!

Fantastico giro del francese che durante il primo turno di prove libere è l’unico ad abbattere il muro dell’1.31 e si mette davanti alle Ducati. Problema per Valentino Rossi a metà turno

Fabio Quartararo ha tutte le intenzioni di far brillare la propria stella in terra di casa; il francese continua ad essere davvero velocissimo dopo l’ottimo fine settimana di Spagna, non concretizzato solamente a causa di un problema tecnico che lo ha estromesso dalla corsa e privato di un potenziale primo podio di carriera.

Il pilota Yamaha Petronas è stato l’unico in grado di andare sotto il muro dell’1.32 e si è messo davanti alle due Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci; il forlivese ha un distacco di un decimo dalla vetta, mentre il ternano paga due decimi. Entrambi hanno cominciato dunque bene il proprio fine settimana nel quale sicuramente vorranno tornare sul podio e se il buongiorno si vede dal mattino, le possibilità sembrano più che concrete.

Comincia bene anche il weekend di Maverick Vinales, quarto e apparso a suo agio sulla moto e su un tracciato amico; il numero 12 della Yamaha è seguito a pochissimi millesimi da Marc Marquez, autore di uno dei suoi classici salvataggi clamorosi durante il turno, Pol Espargaro, che con la sua KTM si porta in top 10, e Jack Miller.

Gli ultimi tre posti valevoli per la Q2 sono al momento ad appannaggio di Joan Mir, prima delle Suzuki, Johann Zarco, il quale porta anche l’altra KTM momentaneamente in top ten, e Valentino Rossi, vittima di un problema a metà turno nel quale è rimasto fermo a causa della perdita della catena, riuscendo comunque a montare sulla seconda moto nel finale di sessione montando le gomme morbide.

Continua il momento di difficoltà di Jorge Lorenzo, 14°, caduto anche durante la prima sessione di prove libere, mentre è lontano anche Alex Rins, 17°, il quale ci ha però abituato quest’anno a inizi di fine settimana abbastanza a rilento.