MotoGP, Lorenzo: “Marquez, Dovizioso, Rossi e Vinales i favoriti del 2019”

Per Jorge Lorenzo il mondiale MotoGP 2019 comincierà in difesa. Alle prese con il recupero dalla frattura dello scafoide destro, il nuovo rider della Repsol Honda è stato costretto a saltare i test di Sepang tenutosi pochi giorni fa sul circuito malese. Il maiorchino punta ad essere al meglio in Qatar per disputare gli ultimi test prestagionali, ma sa che la mancanza di chilometraggio sulla RC213V lo limiterà nell’inizio del motomondiale.

“In MotoGP tutto è possibile, ma mi aspetto di difendere in Qatar e nelle successive 2/3 gare.”, ha dichiarato Lorenzo alla trasmissione ‘After the flag’. “Dovrò tenere conto dei pochi chilometri disputati con la Honda: tre test non sono sufficienti per padroneggiare la nuova moto al 100%. Comunque sono soddisfatto dei loro test a Sepang: i tempi invernali contano fino ad un certo punto, ma Marquez è andato fortissimo e anche Nakagami e Bradl non sono tanto lontani dalla vetta. Direi che i segnali sono buoni, non vedo l’ora di scendere in pista in Qatar.”

Nel corso della trasmissione della MotoGP, Jorge si dice fuori al momento dalla lotta per il titolo iridato, elencando invece 4 nomi che secondo lui si contenderanno la corona della classe regina. “Marquez ha tutto per difendere il trono e Dovizioso idem per attaccarlo. Poi Rossi va sempre tenuto in considerazioni e mi aspetto un Vinales molto competitivo.”, afferma lo spagnolo della HRC.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)