MotoGP, Lorenzo: “Sapevo di doverci provare”

L’anno scorso avremo puntato su un Jorge Lorenzo che, partendo con entrambe le soft, sarebbe crollato nelle retrovie. Invece quest’anno è riuscito a spingere risparmiando gomme e benzina, mostrando un lato del suo stile di guida molto diverso da quello che conosciamo.

Queste le parole di Lorenzo: “Non mi aspettavo Marc tanto veloce all’inizio. Ho dovuto spingere, cercando di risparmiare gomme e benzina. Alla fine a 10 giri dalla fine ho deciso di attaccare, sapevo che dovevo provarci. Sono stato meno veloce in alcuni settori e più veloci in altri, soprattutto nei punti in salita. All’ultimo giro quando mi ha attaccato penso che non si aspettava una resistenza all’esterno. E’ stata una sorpresa, alla fine ho spinto davvero al limite. Sono davvero contento di avere vinto, forse la mia migliore vittoria in MotoGP”.