MotoGP, Marquez avverte Lorenzo: “Nei box è il più veloce ad avere il potere”

Il campione del mondo sul confronto con il suo nuovo compagno di squadra: "Se mi batterà non ci saranno scuse"

Si accende già la competizione interna nel dream team della MotoGP. Il campione del mondo Marc Marquez, nel corso di un’intervista su motogp.com, ha avvertito il suo nuovo compagno Jorge Lorenzo (leggi le sue prime dichiarazioni), che arriva alla Repsol Honda dopo il biennio in Ducati. “Personalmente preferisco avere uno dei migliori piloti della categoria con la mia stessa moto e i miei stessi materiali.”, ha dichiarato Marquez. “Così se mi batte non ci saranno scuse, sarà stato il più veloce. Sarà interessante perchè il compagno è sempre il tuo primo rivale.”

“Nei box se sei il più veloce hai il potere.”, continua Marc. “Le persone e il box saranno dalla tua parte e ti ascolteranno. Quando si hanno due campioni nella stessa squadra i rapporti di potere vengono decisi in pista. Se gli darò consigli? (ride) No, scoprirà tutto da solo. Comunque Jorge sa già molto e sarà sicuramente veloce. Conosco la Honda, ma sarà curioso vederla con il suo stile, dopo l’esperienza in Ducati è diventato più aggressivo. E’ una guida diversa dalla mia, quindi sarà interessante.”