MotoGP, Marquez su Lorenzo: “Vincerà con Honda, chi dice il contrario non vede la realtà”

Il Cabroncito ha già un buon rapporto con il suo nuovo compagno di squadra: "Siamo d'accordo sui problemi della moto e su cosa può essere migliorato"

Già prime prove di feeling tra Marc Marquez e Jorge Lorenzo. Il campione del mondo MotoGP 2018, nel corso dell’Allianz Junior Motor Camp tenutosi a Barcellona, ha rilasciato dichiarazioni sui progressi di Por Fuera sulla Honda RC213V. Dopo i primi test preseason a Valencia e Jerez, anche Marquez vede che Lorenzo si sta adattando bene alla nuova moto. “Jorge è un cinque volte campione del mondo che ha vinto gare con Yamaha e Ducati, e vincerà anche con Honda.”

“Chi si aspetta il contrario non vede la realtà.”, prosegue Marc su ‘AS’. “La cosa più importante al momento e che entrambi siamo d’accordo sui problemi della moto e su cosa deve essere migliorato”. In particolare, il rider di Cervera ha detto che bisogna lavorare sull’aerodinamica e sull’uscita della curva, due valori in cui al momento è dietro la Ducati. E visto che Lorenzo è un ex-rider Ducati, il suo feedback potrebbe essere molto interessante in tal senso.

“Andrà forte, mi può dare difficoltà… A parte gli scherzi, penso che può dare un commento su com’è la Ducati. Dall’esterno sembra che una moto va bene, ma all’interno è tutto diverso.”, afferma su Sky Sport. Marc Marquez volerà a Barcellona martedì prossimo per sottoporsi ad un’intervento chirurgico alla spalla che gli è uscita diverse volte nel corso della stagione (tra cui una a Motegi mentre stava festeggiando con Redding il titolo MotoGP appena conquistato e il britannico lo ha abbracciato).