MotoGP, nuovo infortunio per Jorge Lorenzo

Il maiorchino ha riportato una frattura della prima costola destra dopo la rovinosa caduta nella FP3 del GP Qatar

Che la stagione non fosse iniziata nel migliore dei modi per Jorge Lorenzo lo si era capito da subito. Il nuovo rider della Repsol Honda è stato costretto al riposo nei primi test preseason per via di un infortunio allo scafoide della mano destra che si era portato dallo scorso anno. Se oltre a questo aggiungiamo il fatto che questo problema abbia impedito al maiorchino di fare chilometri con la nuova RC213V, si spiega il suo anonimo 13° posto nel GP Qatar. Ma i guai non sono finiti: ricordate la sua caduta con high-side nella terza sessione di libere a Doha?

Purtroppo solo adesso è arrivato il responso del TAC che gli ha diagnosticato la frattura della prima costola destra. Il maiorchino, che è andato all’ospedale di Lugano dopo il week-end qatariota, dovrà effettuare (come da lui stesso detto sui social) tre settimane di recupero. In quel post però fa sapere di essere ottimista e che vuole comunque essere regolarmente in pista il 30 marzo, quando il motomondiale tornerà in pista a Termas de Rio Hondo per il GP Argentina. Riuscirà Jorge Lorenzo a recuperare e a tornare in pista più determinato che mai?