MotoGP, Petrucci: “Per noi è una gara importante”

Il ternano è soddisfatto di questa prima giornata di prove che lo vede al secondo posto, ma sa che c'è ancora da lavorare

C’è voglia di riscatto al box Pramac, specie dalla parte di Danilo Petrucci, che dopo un fine settimana opaco ha voglia di rifarsi subito in Australia. Il ternano ha chiuso la prima giornata di prove con il secondo tempo, sintomo del fatto che sia lui che Ducati sembrano trovarsi a proprio agio su un circuito ostico sulla carta.

Il pilota italiano è soddisfatto della prima giornata di prove, il secondo tempo, anche se in scia a Maverick Viñales, lo dimostra, ma anche sulla tenuta di gara è apparso competitivo.

“Per noi questa è una gara importante, lo scorso anno avevamo faticato. Oltretutto, vengo dal GP del Giappone dove ho fatto un mezzo disastro, è importante dunque avere iniziato con il piede giusto. Sembra tutto filare abbastanza liscio, la moto va bene, mi piace. Tuttavia, dobbiamo migliorare con le gomme usate, sul ritmo gara. Nel mio attacco al tempo sono stato fortunato, ho trovato Vinales, gli sono andato dietro e “rubato” il tempo. Siamo comunque veloci, ma un aiuto non si rifiuta mai. Questo posto è fantastico, così come la pista, è arrivato il momento di cominciare a dare del gas!”