MotoGP Preview e Orari Mugello: Italia alla riscossa!

Il motomondiale sbarca in Italia, tra le colline toscane del Mugello, pista amata da molti piloti. Dovi sogna di bissare il successo del 2017, Petrucci la prima vittoria, Rossi il ritorno sul gradino più alto del podio, ma occhio anche a Lorenzo, che un anno fa proprio qua si sbloccò con Ducati

Le Mans ci ha consegnato un Marc Marquez più in forma e solido che mai, con lo spagnolo uscito dalla Francia con la quarta vittoria stagionale ma soprattutto una leadership rafforzata e una sintonia con la propria Honda davvero notevole rispetto agli anni passati.

Il campione del mondo uscente arriva al Mugello con l’ambizione di vincere la terza gara consecutiva in un tracciato storicamente ostico per lo spagnolo, che ha collezionato ben tre cadute su sei apparizioni mondiali (2013, 2015 e 2018). Quest’anno le cose potrebbero essere diverse, visto l’ottimo feeling con la HRC che lo sta portando a dominare anche questo inizio di campionato.

Cercheranno in tutti i modi di mettergli i bastoni tra le ruote i nostri italiani, a cominciare da Andrea Dovizioso, vittorioso nel 2017 e secondo nel 2018. Il forlivese ha un ottimo rapporto con questa pista e anche Ducati va alla grande tra le colline toscane; lo testimonia anche il podio di Danilo Petrucci nel 2017 con la Pramac, con il ternano che sogna in grande alla prima da Ducatista ufficiale.

Spera di tornare sul podio per i propri tifosi Valentino Rossi, non lontano dalle Ducati a Le Mans ma mai abbastanza competitivo per riuscire a sorpassarle; il nove volte campione del mondo e Yamaha al Mugello hanno sempre fatto bene, come testimonia la pole position dello scorso anno, ma il gap tecnico con le rosse di Borgo Panigale potrebbe fare le differenza sul lungo rettilineo del traguardo. In cerca di riscatto anche Maverick Vinales, disarcionato dalla propria M1 da Francesco Bagnaia a Le Mans dopo una partenza non proprio esaltante.

Voglia di riscatto invece per Alex Rins e Jorge Lorenzo: il primo deve dimostrare che quella in Francia sia stata solo un passaggio a vuoto e che possa seriamente lottare per il titolo, il secondo spera di sbloccarsi come un anno fa, quando proprio al Mugello trovò la prima vittoria con Ducati in un circuito che il maiorchino ha sempre adorato.

Di seguito gli orari di uno dei fine settimana più belli dell’anno, con diretta su Sky Sport MotoGP e anche TV8, che trasmetterà live sia qualifiche che gara!

Venerdì 31 maggio

  • FP1 Moto3: 9:00
  • FP1 MotoGP: 9:55
  • FP1 Moto2: 10:55
  • FP2 Moto3: 13:15
  • FP2 MotoGP: 14:10
  • FP2 Moto2: 15:10

Sabato 1 giugno

  • FP3 Moto3: 9:00
  • FP3 MotoGP: 9:55
  • FP3 Moto2: 10:55
  • Qualifiche 1 Moto3: 12:35
  • Qualifiche 2 Moto3: 13:00
  • FP4 MotoGP: 13:30
  • Qualifiche 1 MotoGP: 14:10
  • Qualifiche 2 MotoGP: 14:35
  • Qualifiche 1 Moto2: 15:05
  • Qualifiche 2 Moto2: 15:30

Domenica 2 giugno

  • Warm Up Moto3: 8:40
  • Warm Up Moto2: 9:10
  • Warm Up MotoGP: 9:40
  • Gara Moto3: 11:00
  • Gara Moto2: 12:20
  • Gara MotoGP: 14:00

Il motomondiale sbarca in Italia, tra le colline toscane del Mugello, pista amata da molti piloti. Dovi sogna di bissare il successo del 2017, Petrucci la prima vittoria, Rossi il ritorno sul gradino più alto del podio, ma occhio anche a Lorenzo, che adora questo tracciato