MotoGP: Rossi in preda ad una Yamaha in difficoltà: “Facciamo fatica”

Neppure il supporto dei tifosi, accorsi in numerosissimi al Misano World Circuit ha potuto aiutare Valentino Rossi. Troppo il divario tecnico tra la moto di Iwata ed Honda e Ducati.

Doveva essere il GP della svolta ed invece Yamaha è tornata a soffrire: Vinales 5° e Rossi 7°, a concludere un weekend a dir poco deludente. Una domenica deludente, quella del ritorno per Rossi dopo la sfortuna dello scorso anno. Rossi e Vinales hanno cercato di limitare i danni, ma la delusione è troppa, tanto da mischiarsi alla rassegnazione di un finale di stagione costellato da prestazioni incolore.

“È un momento tecnico difficile. Non è facile migliorare, anche perché Honda e Ducati hanno fatto un passo avanti importante. Il campionato è iniziato anche bene, ma poi i nostri avversari continuano a migliorare e noi, arrivati a questo punto della stagione, facciamo fatica”, spiega il nove volte iridato.

Rossi si mostra ancor più deluso perché i presupposti per far ben c’erano tutti, a partire dalla carica fornita come sempre dal pubblico di casa: “È un gran peccato, l’atmosfera era giusta e volevo fare una gara sufficiente per tutti i tifosi, che ringrazio sempre”.