MotoGP, separazione tra Movistar e Yamaha! Nel 2019 sarà Yamaha Monster!

Monster, la società della tanto popolare bibita energetica, è di fronte a un grande incrocio di mercato. Il brand americano, main sponsor del team Tech 3 (con la moto della Yamaha), si sposterà sulle moto della casa giapponese: questo a causa dello spostamento di Tech 3 in KTM, il legame infatti era destinato a sciogliersi, a causa del legame della scuderia austriaca con la rivale Red Bull.

Un rapporto durato cinque lunghi anni, con un campionato piloti, due costruttori e 25 vittorie. Yamaha e il brand spagnolo hanno vissuto bei momenti, ma è ormai aria di separazione, ma non del tutto;

Lin Jarvis, il capo della scuderia di Iwata, a Speedweek ha discusso della possibilità di avere entrambi gli sponsor sulle sue moto nella prossima stagione. Quindi Movistar sarà sempre presente, ma con ruolo e spazio molto ridimensionati rispetto al passato.

Ha inoltre introdotto la possibilità di un cambio di grafica: le M1 di Valentino Rossi e Maverick Vinales, da quanto detto, saranno nere.